ViaggiAzalay, turismo consapevole in Egitto

  Home > News

martedì 19 ottobre 2021
 

CHI SIAMO
 
I NOSTRI VIAGGI  
INFORMAZIONI GIURIDICHE
INFORMAZIONI UTILI  
TURISMO CONSAPEVOLE
DARWISH  
TAPPETI & KILIM  
LINK  
VOI E L'EGITTO  
CONTACT  
Forse la più antica carta geografica che rappresenta il Nilo
NEWS

03/03/2018
TREKKING CULTURALI A BOLOGNA CON MAURIZIO ROSSI PER L'ASSOCIAZIONE AZALAI
I itinerario - pomeriggio Partenza a piedi da Osteria dell'Orsa. Basilica di San Martino solo esterno. Ghetto ebraico, Torri Asinelli e Garisenda (solo esterno), Chiesa dei SS.Bartolomeo e Gaetano, San Giacomo Maggiore e affreschi Cappella di S.Cecilia, P.zza Aldrovandi (erbe), Basilica di S.Maria dei Servi, Corte Isolani, Piazza e complesso di S.Stefano, Basilica S.Giovanni in Monte, Basilica S.Domenico, Archiginnasio, Basilica S.Petronio, Piazza Maggiore e Piazza Nettuno, Sala Borsa, Cattedrale di S. Pietro, Basilica di S. Francesco. Fine itinerario - 3h - al punto di carico e scarico II itinerario – giornata intera Partenza a piedi dalla stazione ferroviaria, Via Indipendenza, Porta Galliera e Giardini della Montagnola,“Piazzola” (mercato settimanale del venerdì e del sabato), Torresotto di Via Piella e Torrente Moline, Basilica di San Martino, ghetto ebraico, Torri Asinelli e Garisenda (solo esterno), Chiesa dei SS.Bartolomeo e Gaetano, San Giacomo Maggiore e affreschi Cappella di S.Cecilia, Piazza Aldrovandi (erbe), Basilica di S.Maria dei Servi e Palazzo Davia Bargellini (giganti), Corte Isolani, Piazza e complesso di S.Stefano, Basilica S.Giovanni in Monte, Basilica S.Domenico e zona del Tribunale (Palazzo Ruini- Ranuzzi-Baciocchi) San Procolo (solo esterno) e Palazzo Sanuti Bevilacqua, Archiginnasio, Basilica S.Petronio, Corte Galluzzi, Piazza Maggiore e Piazza Nettuno, Sala Borsa, Cattedrale di S.Pietro, Palazzo Ghisilardi Fava e Madonna di Galliera, San Gregorio e Siro e mercato coperto. Pranzo libero. Nel pomeriggio: Complesso di San Francesco, esterno dell’ex monastero dei SS. Naborre e Felice, San Giorgio in Poggiale e ex chiesa di San Colombano(entrambe solo esterno), Santa Maria della Pioggia, Santa Maria Maggiore, Palazzi Aldrovandi e Dal Monte, Piazza Medaglie d’Oro (stazione ferroviaria). III itinerario – giornata intera (di buon mattino, soleggiato) Medaglie d’oro, Montagnola, Via Falegnami, Palazzo Tanari, Santa Maria della Pioggia, Palazzo Gnudi, Via Galliera, Madonna di Galliera, Palazzo Ghisilardi Fava, Case Conoscenti e Castelli, San Colombano, San Giorgio, Santi Gregorio e Siro, Via Belvedere, Mercato coperto, Galleria Testoni, Porta Nuova, San Francesco (accesso da abside), Via de’ Marchi, Sant’Isaia, San Matteo, Via Nosadella, Via Ca’ Selvatica, Santa Caterina, Saragozza (Museo Beata Vergine e vista sul portico dalla terrazza del Cassero), Nosadella, Madonna.della Neve, Vicolo Stradellaccio, Via del Riccio, Via Barberia, San Paolo, Collegio di Spagna, Corpus Domini, Palazzo Sanuti- Bevilacqua San Procolo, Palazzo Ruini, San Domenico, Via Poeti, San Giovanni in Monte, Baraccano, Santo Stefano, Corte Isolani, Strada Maggiore, Santa Maria dei Servi, Palazzo Davia Bargellini, Piazza Aldrovandi, San Vitale e Agricola, Palazzo Orsi, San Giacomo, Santa Cecilia, Via Zamboni, Piazza Ravegnana e due torri, San Bartolomeo, Piazza Mercanzia, Palazzi Pepoli, Ghetto ebraico (passando da San Giobbe e Oratorio di Santa Maria e arrivando su Via Oberdan. - 4 ore - SOSTA PRANZO. Pomeriggio: San Nicolò degli Albari, Torre Prendiparte, Palazzo Arcivescovile, Via Rizzoli, Piazza Maggiore, San Petronio, Nettuno, Sala della Borsa, Palazzo d’Accursio, Palazzo de’Banchi, Sala della Borsa, Via Clavature, Santa Maria della Vita, Portico della Morte, Archiginnasio, Corte Galluzzi, San Giovanni Battista dei Celestini, Santo Spirito, San Salvatore, Palazzi Marescalchi e Caprara Via Ugo Bassi, Palazzo Scappi, Palazzina Majani, Hotel Baglioni, San Pietro, Via del Monte, Palazzo Boncompagni, Palazzo Bocchi (Via Goito), Palazzo Grassi (Via Marsala), San Martino, Palazzi Bentivoglio e Bianconcini, Pinacoteca (esterno), Orto dei Semplici e Palazzina della Viola (esterno). IV itinerario – giornata intera dalle 9 o piovosa Medaglie d’oro, Montagnola Via Falegnami, Palazzo Tanari, Santa Maria della Pioggia, Palazzo Gnudi-Scagliarini, Via Galliera (Casa Cervi, Palazzo Dal Monte-Calzoni, Palazzo Torfanini, Case Argelati e Dalle Tuate, Palazzo Felicini- Calzolari) Madonna di Galliera, Palazzo Ghisilardi Fava, Case Conoscenti e Castelli, San Colombano, Casa Riari-Achillini, San Giorgio, Santi Gregorio e Siro, Via Belvedere, Mercato coperto, Via Testoni, Santo Spirito dei chierici minori, Porta Nuova, , San Francesco (accesso da abside), Via de’ Marchi, Sant’Isaia, San Matteo, Via Nosadella, Via Ca’ Selvatica, Santa Caterina, Saragozza (Museo Beata Vergine e vista sul portico dalla terrazza del Cassero), Nosadella, Madonna della Neve, Vicolo Stradellaccio, Via del Riccio, Via Barberia, Palazzi Monti- Salina e Marescotti, San Paolo Maggiore, Collegio di Spagna, Corpus Domini, San Procolo, Palazzo Sanuti Bevilacqua, Palazzo Legnani,Via Marsili, Palazzo Fava, Palazzo Ruini- Ranuzzi-Baciocchi, San Domenico, Via Poeti (su Via Castiglione: Casa Poeti, Palazzo Ratta e Palazzo Cagnoni-Spada, Plazzo Dalla Lana e Santa Lucia dei Gesuiti, attuale Aula Magna dell’Alma Mater, Case Dolfoli al Torresotto e Aria), San Giovanni in Monte, Baraccano (sosta pranzo in Via de’ Coltelli), Via Santo Stefano (Palazzi: Mazzoli-Vittori, Zucchini, Vizzani, Muzzi, Zani, Ghiselli-Vasselli, Agucchi-Bosdari, De’Bianchi), Piazza Santo Stefano (Palazzi Isolani Bianchini e Bianchini- Cavalli, Case Becadelli, Palazzi Bolognini e Salina- Bolognini, Corte Isolani, Strada Maggiore (Palazzo Segni, Palazzo Poggi-Bonetti, Piazza San Michele (Asinara) e San Michele dei Leprosetti, Palazzo Sanguinetti, Torre degli Oseletti, Casa Gozzadini, Palazzo Bianchetti, Palazzo Tartagli Poggi), Santa Maria dei Servi, Palazzo Davia Bargellini,Piazza Aldrovandi,ex Orfanotrofio San Leonardo e Csa Mattei (Via Begatto), Casa Martinetti- Rossi, Case Franchini e Fabbri, San Vitale e Agricola, Palazzo Orsi-Fantuzzi, San Giacomo Maggiore, Oratorio di Santa Cecilia, Piazza Verdi (Scuderie, Palazzo Poggi, Teatro Comunale) Via Zamboni (Palazzi Malvezzi-Campeggi, Magnani, Malvezzi de’Medici, Manzoli-Malvasia, San Donato), Piazza Ravegnana e Due Torri, Palazzo Strazzaroli-Francia, San Bartolomeo, Piazza Mercanzia (Case Volta e Seracchioli, Casa Rodondi e Torre Alberici, Palazzo Bolognetti), Palazzi Pepoli e Pepoli-Campogrande, Piazza del Francia, Cassa di Risparmio, Via de’Toschi, Via Marchesana, Casa Caccianemici-Policardi, Portico della Morte, Case Schiavina e Santa Maria della Vita, San Petronio, Palazzo de’Banchi e Piazza Maggiore, Galleria del Podestà, Nettuno, Sala Borsa, Palazzo D’Accursio, Via de’Pignattari, Via D’Azeglio, Corte Galluzzi, Archiginnasio, Farini, Palazzo Rodriguez, San Giovanni Battista dei Celestini, Casa- Torre de’Catalani, Oratorio dello Spirito Santo e Casa Ghisilieri, Via Santa Margherita, Santa Maria di Caprara, Via Cesare Battisti, Palazzi Felicini e Boccadiferro (all’angolo con Via di Porta Nuova) Santissimo Salvatore, Palazzi Marescalchi Dall’Armi, Palazzo Caprara, Via Ugo Bassi, Palazzo Scappi, Palazzina Majani, Hotel Baglioni, Monte di Pietà, San Pietro, Palazzo Arcivescovile, Torre Azzoguidi, Via Sant’Alò, Torre Prendiparte (prigioni del vescovado), Via Carbonara, Palazzo Boncompagni (su Via Dal Monte), Palazzo Bocchi, Via Albiroli, Casa-Torre Guidozagni, Via degli Albari, Casa Azzoguidi, San Nicolò degli Albari, Ghetto (San Giobbe, Oratorio di Santa Maria dei Guarini, Casa Rampionesi),San Martino, Via Marsala, Palazzo Grassi, Via Piella (torresotto), Canale Moline, Via Venturini, Stazione. COSTI A PERSONA: 5 EURO TESSERA AZALAI (ANNUALE) + 3 EURO CONTRIBUTO VISITA. MINIMO 15 PARTECIPANTI

Link consigliato: www.viaggiazalay.com

27/02/2018
ZANZIBAR: GRAN TOUR E VACANZA STUDIO DI LINGUA ARABA
Tour dell’isola, 20 ore di corso di arabo standard per tutti i livelli inclusivo di attestato di frequenza e diploma presso l’Università Statale a Stone Town, guida- accompagnatore italiano con almeno 15 partecipanti (solo maggiorenni), soggiorno in guest house nell’isola più bella del mondo. Sono incluse le visite di Stone Town con i Bagni Persiani Hammami, il Forte Arabo e il Palazzo delle Meraviglie, la casa di Freddy Mercury, il Darajani Bazar, Beit as Sahel (il Palazzo- Museo), la Cattedrale Anglicana con i suoi sotterranei un tempo prigione tristemente celebre per il mercato di schiavi… Visiteremo le splendide spiagge di Nakupenda e di Manarani, nel villaggio di pescatori di Nungwi, attraverseremo l’Isola per esplorare il Parco Nazionale di Jozani, dove incontreremo il colobo rosso di Kirk e ci avventureremo nella palude di mangrovie… Scopriremo la foresta delle scimmie e profumatissime piantagioni di spezie, vaniglia e Ilang Ilang. Prima di lasciare Zanzibar non mancheremo di viaggiare nell’est dell’Isola, per scoprire mitici luoghi quali Kiwenga e Pwami Mchangani, dove avremo l’occasione di vivere l’esperienza dello snorkelling o di immersioni indimenticabili nell’Oceano Indiano Iscrizione Obbligatoria Azalai 10 euro. Per Info: info@viaggiazalay.com maurizio@viaggiazalay.com

Link consigliato: www.viaggiazalay.com

09/12/2017
VIAGGI, ITINERARI, VISITE GUIDATE SU MISURA CON MAURIZIO ROSSI
Ciccando su: I NOSTRI VIAGGI, naturalmente! Se le Vostre passioni sono fotografia, natura, geologia, antropologia, storia... Se siete almeno in sei viaggiatori e non avete voglia di unirVi a un gruppo e di adattarVi alla tempistica di un tour organizzato, inviateci la Vostra idea: Vi risponderemo proponendoVi un itinerario che soddisfi ogni aspettativa! La tessera associativa costa solo 5 euro!

Link consigliato: whc.unesco.org

04/12/2012
GUIDED TOURS AND ITINERARIES IN BOLOGNA AND EMILIA ROMAGNA ON REQUEST
Just an exemple... 1° GIORNO Arrivo a Bologna. Trasferimento privato dall’aeroporto/stazione all’ hotel. Tempo a disposizione. Pernottamento in hotel 3/4 stelle. 2° GIORNO Prima colazione in hotel. In mattinata incontro con la guida e visita della città di Bologna. Il percorso si svolge a piedi nel centro cittadino, visitando gli edifici storici che sorgono in Piazza Maggiore, Fontana del Nettuno, Palazzo Re Enzo, Palazzo d’Accursio, la Basilica di San Petronio, l’Archiginnasio (già sede della più antica Università in Europa), Piazza della Mercanzia, le Due Torri, la Basilica di Santo Stefano. Nel pomeriggio, visita guidata ad alcune botteghe storiche del centro dove si potranno fare acquisti e degustazioni: si visiteranno la drogheria, il salsamentario, le sfogline, la fabbrica di cioccolato… nonché il coloratissimo mercato medievale. Al termine aperitivo "rinforzato" in antica mescita di vino. Pernottamento in hotel. 3° GIORNO Prima colazione in hotel. Partenza in treno con la guida per Ferrara (circa 40 minuti) e inizio del percorso a piedi, che prevede la visita del Castello Estense, della Cattedrale, del Ghetto ebraico e della città medievale. Pranzo con menù tipico. Nel pomeriggio prosecuzione della visita alle mura Estensi, alla città Rinascimentale e a Palazzo Diamanti. Al termine rientro in treno a Bologna, cena libera e pernottamento in hotel. 4° GIORNO Prima colazione in hotel. Partenza in treno con la guida per Ravenna (circa 1 ora e 15 minuti). Intera giornata dedicata alla visita di questa città conosciuta in tutto il mondo per i suoi incredibili mosaici bizantini, dichiarati dall'Unesco patrimonio dell'Umanità. Visita del Mausoleo di Teodorico, di Sant'Apollinare Nuovo, del Battistero degli Ariani, della chiesa di Santo Spirito. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio prosecuzione della visita alla Basilica di San Vitale e a Sant'Apollinare in Classe, che si raggiunge in pullmino, per finire con alcuni capolavori del tardo Romanico come le Basiliche di San Giovanni Evangelista e di Sant'Agata Maggiore, e il Battistero Neoniano. Rientro a Bologna in treno. Cena libera e pernottamento in hotel. 5° GIORNO Prima colazione in hotel. Partenza in mattinata con transfer privato insieme alla guida per Maranello, sede della Ferrari. Visita della Galleria che raccoglie al suo interno auto, immagini, trofei che hanno fatto la storia delle famose “rosse”. Al termine trasferimento in centro a Modena per la visita della città. Si ammireranno il Palazzo Ducale, la Cattedrale romanica e la torre della Ghirlandina, patrimonio dell'Umanità, e la Galleria Estense. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Borgo Panigale per la visita guidata del Museo e della Fabbrica Ducati dove sarà possibile assistere a tutti i passaggi produttivi delle famose moto italiane. Al termine cena tipica e pernottamento in hotel. 6° GIORNO Prima colazione in hotel. Partenza con transfer privato per Parma. Visita guidata del centro storico: Palazzo Ducale, il Battistero, Strada e Piazza Garibaldi, la chiesa di S. Giovanni Evangelista, il Duomo, il Monastero di San Paolo con la camera della Badessa (tre capolavori del Correggio) e l’Università (in un palazzo del ‘500). Al termine trasferimento a Busseto, nota per aver dato i natali al famoso compositore Giuseppe Verdi, per visitare la casa dove nacque l’artista e la villa dove trascorreva la stagione estiva, che conserva il mobilio originale in stile “Luigi Filippo”. Nel pomeriggio trasferimento a Fidenza per la visita del Duomo romanico di San Donnino, la cui facciata scolpita è attribuita a Benedetto Antelami. Rientro a Bologna in serata, cena libera e pernottamento in hotel. 7° GIORNO Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per la visita guidata di due dei principali musei della città: Museo Civico Medievale, Museo Morandi, Collezioni Comunali d’Arte, Museo Civico Archeologico... Trasferimento in stazione/aeroporto per il rientro.

Link consigliato: viaggiazalay

24/06/2009
LA NUOVA LINEA DI VIAGGI E AVVENTURE CULTURALI
« Les Voyageurs, poètes errants suivent les traces du vent dans les failles de l’infini guidés par les éclairs de la nuit Ces traces Que la langue du vent alligne Sur le dos des dunes Seules contiennent les gemissements et l’emotion de cette terre... » Hawad, Caravanes de la soif I nostri sono viaggi ad alto contenuto culturale, naturalistico, etnografico. Non solo avventure, ma avventurosi sì, nel costante rispetto delle fondamentali norme di sicurezza, buon senso e prudenza per noi che viaggiamo e per gli altri che incontriamo nel viaggio: per la loro cultura, le loro abitudini, le loro idee. Così, non dobbiamo stupirci della reciprocità di queste regole, dell’ospitalità che sempre troviamo nel mondo, del senso di calore, di curiosità, spesso di amicizia, che incontriamo viaggiando. I nostri sono itinerari particolari, unici, rari, che permettono di accostare realtà quasi sconosciute e difficilmente accessibili; sempre in condizioni di massima sicurezza. I nostri sono piccoli gruppi che si muovono fuori dai circuiti di massa anche quando sono diretti verso destinazioni apparentemente molto conosciute, sempre accompagnati da un professionista del viaggio, esperto nelle mete e attento ai particolari. Noi non organizziamo vacanze, ma avventure d’autore, viaggi su misura per appassionati sognatori, esploratori di ogni età, collezionisti di emozioni. I nostri viaggi sono ben altro che vacanze, sono vie d’apprendimento, scuole di strada, tempeste di crescita interiore. I nostri percorsi si intrecciano con le culture dei luoghi e le esperienze dei popoli incontrati. Sono esperienza, appunto, un’esperienza che va scelta con attenzione e vissuta in prima persona, poiché entra, e per sempre, a far parte di noi. Tutti i nostri viaggi e le nostre spedizioni non possono considerarsi “cari”, anche quando potrebbero apparire più costosi dopo una primo, non attento confronto con i costi di altri operatori: Qualsiasi confronto con il nostro lavoro non è possibile, noi non siamo un “normale” operatore turistico, o almeno non siamo semplicemente questo. Il costo indicato, contrariamente da quanto avviene per ogni altro operatore, è il massimo costo possibile, essendo connesso al numero minimo di partecipanti, suscettibile quindi di diminuzione. Tale costo inoltre, diversamente da tutti gli altri, include tutte le spese, che come prevedibile, in viaggi di questo genere sono molte e non facilmente programmabili. Non si tratta soltanto delle spese di iscrizione, ma soprattutto di visti consolari, permessi e concessioni governative, comunicazioni e logistica realizzate in situazioni ambientali il più delle volte quantomeno difficili e complesse, in luoghi peraltro remoti e poco conosciuti dalla quasi totalità di tour operator e agenzie turistiche. E’ anche per questo, ma non solo, che i nostri collaboratori ovunque nel mondo devono essere e sono persone eccezionali, dotati di capacità e qualità professionali, culturali e conoscitive assolutamente rare e preziose. Per informazioni sulle date di partenza, contatta: info@viaggiazalay.com

Link consigliato: info@viaggiazalay.com



NEWS

05/07/2021
TAJIKISTAN E AFGHANISTAN CON MAURIZIO ROSSI: DALL'ALTIPIANO DEL PAMIR AL CORRIDOIO DEL WAKHAN ATTRAVERSO IL TRATTO PIU' REMOTO DELLE VIE DELLA SETA DAL 5 AL 22 LUGLIO 2021
18 GIORNI ATTRAVERSO IL TRATTO PIU' REMOTO, MISTERIOSO, SCONOSCIUTO DELLA VIA DELLA SETA, IN SICUREZZA E LONTANI DALLE ROTTE TURISTICHE, IN COMPAGNIA DI POPOLI FAVOLOSI

28/05/2021
PAESTUM, MATERA E LA BASILICATA: SEI GIORNI ALLA SCOPERTA DELLA CULTURA, DELLE TRADIZIONI E DELL'ENOGASTRONOMIA LUCANE CON MAURIZIO ROSSI. Dal 28 maggio al 2 giugno
E poi Metaponto, Melfi, Craco, Venosa, Potenza, la Certosa di Padula. L'aglianico, l'archeologia greca, sannita e medievale... Direzione tecnica: Boscolo Tours

02/03/2021
IL PORTO MAGICO. LIBRO GUIDA DELLA CITTÀ DEL QUSEIR NELLA PROVINCIA EGIZIANA DEL MAR ROSSO, DEL DESERTO ARABICO CIRCOSTANTE E DELLE SUE COSTE. TESTI DI MAURIZIO ROSSI FOTO DI ROBERTA DALLARA
IL PORTO MAGICO. In vendita da oggi in libreria e negli store on line. www.youcanprint.it

 
    [pag.1] [pag.2] [pag.3]     ^ top   


   
   

VIAGGIAZALAY ®
Email: info@viaggiazalay.com

Conceived and developer by Hg Lab