ViaggiAzalay, turismo consapevole in Egitto

  Home > Informazioni giuridiche

giovedý 23 novembre 2017
 

CHI SIAMO
 
I NOSTRI VIAGGI  

INFORMAZIONI GIURIDICHE
INFORMAZIONI UTILI  
TURISMO CONSAPEVOLE
DARWISH  
TAPPETI & KILIM  
LINK  
VOI E L'EGITTO  
CONTACT  
Abu Simbel

INFORMAZIONI GIURIDICHE

Prezzi pubblicati
Le quote pubblicate, che sono suscettibili di diminuzioni consistenti sulla base del numero di partecipanti al viaggio e degli accordi diretti con ViaggiAzalay, comprendono normalmente:

  • Tutti i passaggi aerei, quando specificato, con voli di linea o charter, in classe turistica
  • I mezzi di trasporto utilizzati sul luogo ( fuoristrada, pullman, taxi, imbarcazioni, aerei privati, treni, animali da carico etc ).
  • 20 kg. Di franchigia bagaglio
  • Sistemazione in hotel di categoria superiore nelle capitali, i migliori disponibili altrove, in camera doppia con servizi; rest house, campi fissi, ove previsti, tende di tipo igloo 2x2, materassini, pensione completa
  • Tasse e percentuali di servizio, personale locale qualificato
  • Accompagnatore e guida di lingua italiana
  • Assicurazione e iscrizione
  • Visti consolari
  • Ingressi a parchi e musei e monumenti

Non comprendono:

  • Supplementi singola e alta stagione
  • Mance e spese di carattere personale
  • Quanto non espressamente dichiarato sopra

E' possibile ottenere partenze da città differenti da quella programmata.

Per tutte le destinazioni è possibile richiedere itinerari e date su misura, nonché variazioni agli itinerari "by karim shady" ,per gruppi come per viaggiatori individuali.

Regolamento di ViaggiAzalay

I contratti di viaggio a cui si riferiscono i programmi di ViaggiAzalay si intendono regolati dal Decreto legislativo 17. 3 . 95 n. 111 di attuazione della Direttiva 314/90CEE in vigore dal 16. 10. 95 e, per quanto riguarda i servizi offerti dalle imprese di corrispondenza, dalle norme vigenti in loco.
La responsabilità dell'organizzazione del viaggio non può mai eccedere i limiti previsti dalle leggi sopra citate.

L'accettazione dell'iscrizione è subordinata, da parte della società organizzatrice, alla disponibilità di posti e si intende perfezionata al momento della conferma da parte dell'organizzatore stesso.

Il saldo dovrà essere completamente versato all'atto della stipulazione del contratto e non oltre 15 giorni dalla partenza. All'atto della prenotazione dovrà essere versato un anticipo del 20% della quota di partecipazione.
La mancata osservanza di queste condizioni autorizza l'organizzatore ad annullare le prenotazioni, anche se già confermate.

Le quote di partecipazione indicate nella presente pubblicazione sono state stabilite in base ai costi dei servizi e delle tariffe in vigore al 28.02.02.
Le quote potranno essere modificate, fino a 20 giorni prima della partenza, in conseguenza di avvenute variazioni sul mercato dei cambi, delle tariffe aeree e dei servizi a terra.
Se l'aumento del prezzo globale eccede il 10% della quota in vigore all'atto della prenotazione, il partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto, purché ne dia comunicazione scritta alla società organizzatrice entro 2 giorni dalla notifica dell'aumento.
La costruzione dei prezzi è basata sul numero di passeggeri minimo riportato nei singoli viaggi.
Il massimo di partecipanti per gruppo con un accompagnatore e una guida è fissato a 20 persone, tranne ove specificamente previsto nei singoli programmi.

Gli iscritti che rinunciano al viaggio hanno diritto al rimborso della somma versata, previa deduzione dei diritti di prenotazione, delle spese e degli oneri sostenuti per l'annullamento dei servizi, nonché delle seguenti penalità, da applicarsi sulla quota di partecipazione:

10 % fino a 30 giorni prima della partenza
25 % fino a 21 giorni prima della partenza
50% fino a 10 giorni prima della partenza

Dopo tali termini nessun rimborso sarà dovuto, né sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso.
Nessun rimborso, allo stesso modo, sarà dovuto a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio.

La persona iscritta e rinunciataria potrà farsi sostituire da altra persona, sempre che la comunicazione pervenga all'organizzatore in tempo utile per le modifiche, e sempre che nulla osti alla effettiva partenza.
In tali casi verranno addebitati i soli diritti di prenotazione e le maggiori spese da sostenere per informare i fornitori dell'avvenuto cambiamento.

L'organizzatore potrà annullare il contratto in qualsiasi momento, ai sensi dell' art. 13 del D.L. 17 . 3. 95
n. 111, con l'obbligo della restituzione delle somme versate.
In particolare, l'organizzatore potrà annullare il contratto senza indennità quando il numero minimo dei partecipanti previsto nel programma non sia raggiunto, e sempre che ciò venga portato a conoscenza del partecipante almeno 15 giorni prima della partenza del viaggio; oppure a causa di forza maggiore, escluso in ogni caso l'eccesso di prenotazioni.
Nel caso in cui una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non possa essere effettuata in corso di viaggio, l'organizzatore dovrà predisporre adeguate soluzioni alternative nell'interesse del viaggiatore, oppure rimborsare quest'ultimo nei limiti della differenza tra le prestazioni previste e quelle effettuate.
I cambiamenti dovuti a ritardi dei mezzi di trasporto non implicano responsabilità dell'organizzatore.
Modifiche delle condizioni contrattuali potranno essere apportate da parte dell'organizzatore prima della partenza del viaggio, sempre che vengano tempestivamente comunicate al partecipante.
Questi potrà recedere senza pagamento di penali , informando l'organizzatore entro due giorni dal ricevimento dell'avviso.

In caso di mancato o inesatto adempimento delle obbligazioni assunte, l'organizzatore è tenuto al risarcimento del danno, salvo nei casi in cui ciò sia stato determinato da cause a lui non imputabili.
Il danno derivante dall'inadempimento o dalla inesatta esecuzione delle prestazioni è risarcibile nei limiti delle convenzioni internazionali.
Il diritto al risarcimento del danno alla persona si prescrive in tre anni dalla data di rientro del viaggiatore, salvo il termine di 18 o 12 mesi per le prestazioni di trasporto.
Il diritto al risarcimento del danno diverso di quello alla persona si prescrive in un anno.

I vettori sono responsabili nei confronti del passeggero limitatamente alla durata del trasporto con loro mezzi in conformità a quanto da essi previsto nelle proprie condizioni di trasporto.

Tutti i partecipanti alle nostre iniziative sono coperti da una polizza che garantisce l'assistenza medica d'emergenza, emessa dal gruppo AXA, la cui centrale operativa è in funzione 24 ore su 24.
E' possibile sottoscrivere, prima della partenza, polizze assicurative per la copertura di spese di annullamento per motivi personali.
Gli itinerari sono stati elaborati in modo da essere realizzati con puntualità e precisione.
Il verificarsi di casi di forza maggiore, quali scioperi, avverse condizioni atmosferiche, calamità naturali, disordini civili e militari, sommosse, terrorismo e altri simili, non sono imputabili all'organizzatore.
Eventuali spese supplementari sopportate dal partecipante non potranno essere rimborsate, né lo saranno le prestazioni che per tali cause dovessero venire meno e non fossero recuperabili.
L'organizzatore non è responsabile del mancato utilizzo di servizi dovuto a ritardi o cancellazioni dei vettori aerei, per qualsiasi motivo avvenuti.

Qualsiasi reclamo in corso di viaggio deve essere comunicato immediatamente al rappresentante della società organizzatrice o al fornitore di servizi interessato.
Ciò rappresenta una condizione essenziale affinché possa essere quanto meno presa in considerazione una qualsiasi pretesa di danni.
L'accompagnatore, la guida o i rappresentanti locali annotano i reclami ma non sono abilitati a riconoscere diritti di alcun tipo.
Quindi, in ogni caso, reclami e domande di indennizzo devono essere sempre presentati all'organizzatore, per iscritto e debitamente motivati, entro 10 giorni dalla fine del viaggio.
In difetto di ciò ogni pretesa si intende automaticamente prescritta.

Scioperi e sospensione dei voli per avverse condizioni atmosferiche costituiscono causa di forza maggiore, e non sono pertanto imputabili né all'organizzatore né al vettore.
Eventuali maggiori spese dovute a tali cause non saranno rimborsate.

Le eventuali controversie tra viaggiatori e organizzatori saranno di competenza del foro di Bologna, qualora non riguardino l'ambito giurisdizionale di un paese estero.

NEWS
08/05/2018
GRAN TOUR DI PAKISTAN E AFGHANISTAN DALL'8 AL 23 MAGGIO 2018
Partenza da Venezia per Lahore, Pakistan Rientro da Mazar-e-Sharif, Afghanistan, per Venezia Numero massimo di partecipanti: 6/7

06/01/2018
FESTA DEL NAZARENO NERO E GRAN TOUR DELLE FILIPPINE CON MAURIZIO ROSSI DAL 6 AL 17 GENNAIO 2018
NovitÓ assoluta, viaggio unico con accompagnamento tecnico e culturale di Maurizio Rossi. Voli di linea, htl 3***Sup, trasferimenti con mezzi fuoristrada

12/02/2017
NEL CUORE DEL SAHARA: VIAGGIO AVVENTURA INALGERIA CENTRALE DAL 12 AL 19 FEBRAIO 2018
8 giorni, hotel e campi tendati, accompagnamento tecnico e culturale di Maurizio Rossi, direzione tecnica: SPAZI D'AVVENTURA, Milano

 
   
< indietro     ^ top   

   
   

VIAGGIAZALAY ®
Email: info@viaggiazalay.com

Conceived and developer by Hg Lab