ViaggiAzalay, turismo consapevole in Egitto

  Home > I nostri viaggi > “San’a e Comore, Isole della Luna , 11 giorni.

venerdì 19 luglio 2024
 

CHI SIAMO
 

I NOSTRI VIAGGI
 
INFORMAZIONI GIURIDICHE
INFORMAZIONI UTILI  
TURISMO CONSAPEVOLE
DARWISH  
TAPPETI & KILIM  
LINK  
VOI E L'EGITTO  
CONTACT  
Deserto egiziano
I NOSTRI VIAGGI

Cod. AFCOM1
“San’a e Comore, Isole della Luna , 11 giorni.

Abstract: 11 giorni, pensione completa, accompagnamento tecnico e guida culturale di Maurizio Rossi. Minimo 6, massimo 14 viaggiatori


Descrizione: La quota base comprende: viaggio aereo con volo di linea in classe economica, i voli interni da programma, i migliori hotel esistenti in loco in camera doppia o, comunque, le migliori sistemazioni possibili, trattamento di pensione completa, (prima colazione e cena in hotel, pranzo in corso di escursione, salvo il giorno del Karthalà, dove cena e prima colazione sono “al sacco”) escursioni e biglietti d’ingresso ai siti da programma, guide locali, accompagnatore italiano, assicurazione medico, bagaglio e annullamento, documentazione, tasse aeroportuali locali, visti d’ingresso e permessi governativi.

La quota base non comprende: bevande, mance, tasse all’imbarco in partenza da Hahaya, eventuali supplementi di alta stagione e quanto altro non indicato nel paragrafo precedente.

Il programma di viaggio potrà subire variazioni nell’ordine delle visite o dei percorsi seguiti, qualora circostanze indipendenti dalla nostra volontà lo richiedano.
Talvolta sono da prevenire lunghi trasferimenti e tappe stancanti in aree poco battute, lungo strade dissestate o piste difficili, bisogna quindi perdonare eventuali disguidi o ritardi. I voli normalmente non sono in orario.
Le sistemazioni alberghiere, possono presentare carenze nella manutenzione o nei servizi, o possono essere molto semplici, così come la cucina, che può talvolta risultare più povera e ripetitiva rispetto a quella a cui siamo abituati.
Le autorità locali o altri eventi imprevisti possono talora determinare variazioni improvvise di orari e giorni di chiusura dei monumenti o dei siti, così come annullare o interrompere momentaneamente trasporti aerei o navali o la viabilità delle strade, magari senza una per noi valida motivazione.
L’amore per il viaggio supera sempre eventuali piccoli disagi.
Durante alcune escursioni i pasti possono essere freddi a mezzogiorno (insalate, formaggi, frutta, biscotti).



Timeline: Partenza da Roma nel primo pomeriggio con volo di linea Yemenia, via Sana’a. Sistemazione in hotel. Trasferimento in aeroporto il mattino successivo e imbarco sul volo per Hahaya, via Gibuti.
Arrivo a Grande Comore (Gazidja): sistemazione in hotel e nel pomeriggio visita di Iconi, la più antica città e la principale dell’arcipelago fino all’Ottocento: fu distrutta dai Malgasci e la leggenda narra che, per non cadere nelle mani dei nemici, le donne si gettarono in mare dalla scogliera.

Terzo giorno: visita della capitale, Moroni: il mercato, la Grande Place, l’antico porto, la Moschea del Venerdì. Nel tardo pomeriggio, escursione in piroga per osservare la pesca al tramonto, davanti al villaggio di Mouandzaza.

Il quarto giorno si parte per il gran tour dell’isola: Domoni, il suq di Mitsamiouli, il Lago Salato, Malaoudja, Chindini, Itsandra.

Quinto giorno: escursione al vulcano Karthala. Si tratta di un trekking molto impegnativo, con partenza alle 4 del mattino, molte ore di cammino e considerevole escursione termica durante le ore del giorno. Si sale fino ai crateri, a 2330 metri sul livello del mare, attraverso la foresta primaria e il bosco. Sconsigliata a chi soffre di cuore e in genere a chi non gode di forma fisica ottimale. Pasti al sacco e pernottamento in campo, con sacco a pelo.

Sesto giorno: dopo una breve sosta in hotel, trasferimento in aeroporto e volo per l’isola di Anjouan ( trenta minuti circa, LET L-410): tour dell’isola: Bambao, il Palazzo del Sultano Abdallah III, l’antica capitale Domoni, un po’ come entrare nelle Mille e Una Notte, senza trucchi. Arrivo a Mutsamudu per cena e pernottamento.

Settimo giorno: breve visita della capitale di Anjouan, Mutsamudu, e partenza in volo per l’isola di Moheli (trenta minuti). Arrivo nella capitale, Fomboni, piccolo sultanato un tempo dipendente da Zanzibar, e tour dell’isola a bordo di scomode jeep: visita del parco naturale degli Isolotti di M’chaco in piroga, del Lago Boundouni e delle mangrovie. Sistemazione in hotel e cena a base di pesce e crostacei. Durante la notte (da ottobre a febbraio) sarà possibile assistere alla cova delle tartarughe Aldabra sulla spiaggia di Itsamia, con la guida dei rangers.
Ottavo giorno:Rientro a Gazidja, in volo o in battello. Tempo libero al mercato di Moroni o sulla spiaggia. In serata…Moroni by night!

Nono giorno: dopo pranzo, trasferimento all’aeroporto di Hahaya per il volo a Sana’a, il più prezioso gioiello dell’Arabia Felix, Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Decimo giorno: dedicato alla scoperta di Sana’a: Museo archeologico e Museo etnografico (Palazzi dell’Imam), Bab el Yemen, il suk, la grande moschea, i quartieri artigianali, il più antico hammam
Della città.Rientro per cena in hotel e trasferimento all’aeroporto.
Undicesimo giorno: Arrivo a Roma di primo mattino.





La quota base comprende: viaggio aereo con volo di linea in classe economica, i voli interni da programma, i migliori hotel esistenti in loco in camera doppia o, comunque, le migliori sistemazioni possibili, trattamento di pensione completa, (prima colazione e cena in hotel, pranzo in corso di escursione, salvo il giorno del Karthalà, dove cena e prima colazione sono “al sacco”) escursioni e biglietti d’ingresso ai siti da programma, guide locali, accompagnatore italiano, assicurazione medico, bagaglio e annullamento, documentazione, tasse aeroportuali locali, visti d’ingresso e permessi governativi.

La quota base non comprende: bevande, mance, tasse all’imbarco in partenza da Hahaya, eventuali supplementi di alta stagione e quanto altro non indicato nel paragrafo precedente.

Il programma di viaggio potrà subire variazioni nell’ordine delle visite o dei percorsi seguiti, qualora circostanze indipendenti dalla nostra volontà lo richiedano.
Talvolta sono da prevenire lunghi trasferimenti e tappe stancanti in aree poco battute, lungo strade dissestate o piste difficili, bisogna quindi perdonare eventuali disguidi o ritardi. I voli normalmente non sono in orario.
Le sistemazioni alberghiere, possono presentare carenze nella manutenzione o nei servizi, o possono essere molto semplici, così come la cucina, che può talvolta risultare più povera e ripetitiva rispetto a quella a cui siamo abituati.
Le autorità locali o altri eventi imprevisti possono talora determinare variazioni improvvise di orari e giorni di chiusura dei monumenti o dei siti, così come annullare o interrompere momentaneamente trasporti aerei o navali o la viabilità delle strade, magari senza una per noi valida motivazione.
L’amore per il viaggio supera sempre eventuali piccoli disagi.
Durante alcune escursioni i pasti possono essere freddi a mezzogiorno (insalate, formaggi, frutta, biscotti).



Mezzo di trasporto: Voli di linea, trasporti in mini-bus privati e jeep.

Costo: 3285 euro a persona, in base doppia. Supplemento singola: 390 euro. [Nota]

Informazioni giuridiche

  Stampa


NEWS

21/11/2024
GRAN TOUR DELL'EGITTO CON MAURIZIO ROSSI
Dal 21 novembre al primo dicembre l'Egitto c'è non l'avete visto e raccontato da archeologi professionisti

03/08/2022
DRITTI AL CUORE DEI BALCANI CON MAURIZIO ROSSI DAL 3 AL 15 AGOSTO 2022 DIREZIONE TECNICA: MI GUIDI MI
13 Giorni e 12 Notti Mezzi di trasporto: Aereo + Pullman. Prezzo da definire, ma le prenotazioni sono già partite!

04/07/2022
GRAN TOUR DELL'ISLANDA CON MAURIZIO ROSSI DAL 4 AL 15 LUGLIO 2022. ANCORA POCHISSIMI POSTI
Iceberg, ghiacciai, paesaggi incontaminati e fiordi selvaggi, vulcani e sorgenti termali, balene e coste strepitose, geyser e grotte laviche. Imperdibile!

 
   
< altri viaggi     < indietro     ^ top   

   
   

VIAGGIAZALAY ®
Email: info@viaggiazalay.com

Conceived and developer by Hg Lab